La nostra verdura e la nostra frutta non sono solo belle e fresche, ma anche buone. Inviateci le ricette e le foto dei Vostri piatti realizzati (o realizzabili) con i nostri prodotti a info@aziendaagricolalapiana.it e noi le pubblicheremo in questo spazio appositamente dedicato. Le prime ricette pubblicate sono quelle della nostra nonna.

Descrizione immagine


Torta Pasqualina della tradizione genovese


PER LA PASTA:

-600 gr di farina 00                                                -acqua quanto basta

-3 cucchiai di olio extravergine di oliva                 -sale

PER IL RIPIENO:

-1 kg di bietole                                                     -un pizzico di maggiorana tritata

-mezza cipolla                                                      -4 uova fresche

-3 cucchiai di olio extravergine di oliva               -3 uova sode

-100 gr di parmigiano grattuggiato                      -sale

-200 gr di cagliata o ricotta                                  -pepe


Impastare la farina con olio, acqua e sale sino a che l'impasto diventerà morbido. Dividerlo in sei parti uguali e lasciarlo riposare, coperto da uno strofinaccio, per almeno due ore. Lavare e pulire le bietole eliminando le coste e scottarle in acqua bollente, quindi scolarle bene, strizzarle, tagliarle a strisce e cuocerle per 10 minuti in una padella con poco olio, sale pepe e la cipolla finemente tritata. Poi sbattere le quattro uova con una grossa manciata di parmigiano, la cagliata (o ricotta), aggiungere le bietole cotte e la maggiorana, amalgamare bene, salare e pepare.

Ungere d'olio il fondo di una teglia di 30 cm di diametro e almeno 3 cm di altezza, con tre parti di pasta preparare tre sfoglie sottili con l'aiuto del mattarello e stenderle sul fondo della teglia ungendole con qualche goccia d'olio tra uno strato e l'altro e facendole sbordare per circa 2 cm dalla teglia. Sistemare in teglia l'impasto e livellarlo, poi creare tre fossette con un cucchiaio e in ognuna mettere un uovo sodo intero con sopra poche goccie d'olio e un pizzico di sale, quindi cospargere il tutto con il parmigiano. Ricoprire con le altre tre sfoglie distendendole ben unte sulla torta e pizzicare insieme le due estremità delle sfoglie per formare il bordo della torta. Spennellare la torta con un filo d'olio e bucherellare la parte superiore con uno stecchino. Infornare a 190° per 45-50 minuti fino a quando la pasta non avrà assunto un bel colore dorato. 


Pomodori estivi ripieni

 

-20 pomodori tondi maturi ma sodi

PER IL RIPIENO:

-100 gr di prosciutto cotto                               -1 spicchio di aglio

-200 gr di tonno in scatola                               -qualche foglia di prezzemolo fresco

-2 uova                                                            -4 o 5 capperi

-250 gr di maionese                                        -sale quanto basta

-1 peperone piccolo non piccante                    -foglie di basilico per decorare


Tagliare in due parti i pomodori eliminando la parte con il picciolo, con un cucchiaino svuotarli, cospargerli con un pizzico di sale e lasciarli riposare per almeno 10 minuti con la parte svuotata rivolta verso il basso. Nel frattempo preparare le due uova sode e sminuzzarle con la mezzaluna su di un tagliere insieme a tonno (senza olio),  prosciutto, , peperone, aglio, prezzemolo, capperi e sale quanto basta. Unire il macinato in una terrina insieme a circa cinquanta gr di maionese sino ad ottenere un composto omogeneo che verrà usato per riempire i pomodori, con un cucchiaino, sino quasi al bordo. Completare ogni singolo pomodoro ricoprendolo con un cucchiaio di maionese e decorandolo con una foglia di basilico. Lasciare riposare per almeno 50 minuti in frigorifero e servire a tavola.

Descrizione immagine
Descrizione immagine

Parmigiana di carciofi (ricetta di Caterina B.)


- 8 carciofi                                   - 1 bottiglia di salsa di pomodoro

- 2/3 cucchiai di farina                   - 1 cipolla

-2 mozzarelle                                - olio di oliva extravergine

-4/5 cucchiai di parmigiano            - olio di semi per friggere


Preparare la salsa di pomodoro con cipolla tritata, sale e olio extravergine cuocendo per 15/20 minuti. Nel frattempo pulire i carciofi e lavarli (non anneriscono se messi in acqua con un cucchiaio di farina), tagliarli a fette sottili e passarli leggermente nella farina. Friggerli in olio di semi bollente fino a dorarli, scolare e asciugare su carta da cucina, quindi salare leggermente. Imburrare una teglia o 4 stampi monoporzione, disporre a strati carciofi fritti, mozzarella a fettine, salsa di pomodoro e parmigiano, proseguendo con gli strati fino a terminare gli ingredienti. Infornare a 200° per 20 minuti e servire caldi.

GALLETTO ALLA BIRRA (ricetta di Valentina e Gio)


per la ricetta ho messo in una casseruola 30 grammi di burro con trito di rosmarino, uno spicchio d'aglio  e fatto rosolare da entrambi le parti il pollo precedentemente infarinato nella semola di grano duro.. Aggiunto un po' alla volta la birra ( circa due bicchieri) e poi coperto con il coperchio e fatto andare per  un ora e un po' a fuoco leggero.. Noi abbiamo usato una birra scura tipo guiness che facciamo noi ma si può usare qualsiasi birra : anche una doppio malto... Ho  aggiunto sempre un po' di birra quando tendeva ad asciugarsi.. Negli ultimissimi momenti di cottura ho fatto un mix di paprica, cannella, cumino e semi di coriandolo e spolverati sul pollo..Spento e servito..

SCIROPPO DI ROSE


Ingredienti:

- 300 gr di rose colorate e profumate

- 1 litro di acqua

- 3 limoni non trattati

- zucchero (1 kg ogni litro di liquido ottenuto)


PROCEDIMENTO:

Far bollire l'acqua e versarla sui petali precedentemente messi in un contenitore di vetro, coccio o acciaio. Lasciare macerare per 24 ore, quindi spremere sopra il succo dei tre limoni. Attendere 5 minuti rimestando ogni tanto, quindi spremere il tutto con la pressione delle mani.

Filtrare il liquido ottenuto con un tovagliolo o una garzina. Aggiungere lo zucchero (1 kg ogni litro di liquido) e far bollire sino a sciogliere tutto lo zucchero aggiunto. (5 min. circa).

Far raffreddare e mettere in bottiglia.


Torta di mele al profumo di cannella


-200 gr di burro                      -sale

-200 gr di zucchero                 -4 o 5 mele

-4 tuorli d'uovo                      -2 cucchiaio di zucchero a velo

-400 gr di farina                     -1 cucchiaino di cannella


Impastare burro, zucchero, tuorli, farina ed un pizzico di sale sino a formare un impasto abbastanza morbido che lasceremo riposare in frigorifero per 40 minuti. Quindi procedere dividendo il tutto in due parti uguali da stendere con il mattarello sino ad ottenere due sfoglie poco più grandi della teglia. La prima si disporrà sul fondo della teglia; bucherellatela con uno stuzzicadenti e ricopritela con le mele sbucciate e tagliate a pezzetti e cospargere il tutto con un cucchiaino di cannella. Coprire con la seconda sfoglia, chiudete i bordi con le dita e di nuovo bucherellare. Cuocere a 180 ° per 35 minuti, una volta sfornata e lasciata raffreddare, cospargere la torta con lo zucchero a velo.

Descrizione immagine
Descrizione immagine